Caprarica di Lecce

Il 2 marzo partirà il nuovo servizio di raccolta differenziata. Ecco le cose da sapere!

Il 2 Marzo partirà il nuovo servizio di raccolta – secondo il calendario allegato – che è il frutto di un lungo impegno dell'Amministrazione per evitare passaggi  quindicinali (come previsto e come accade in altri Comuni) che creano difficoltà e confusione.

L'unica sostanziale differenza rispetto a quanto accade oggi è la raccolta dell'umido – per il quale vi invitiamo ad usare le buste distribuite (e che trovate gratuitamente e senza limiti presso l'Ecocentro – contattando Mauro 3275529353 e Maurizio 3855810458) – non usate buste non compostabili 100% (l'indicazione sta scritta sulla busta).

Per l'indifferenziato del sabato – ferma restando la più ampia tolleranza - l'obiettivo – a regime del servizio – è evitare enormi bustoni neri che contengano materiale differenziabile. 

Sono stati installati in Via IV Novembre, Via Lecce, Piazza Toma e Piazza dei Fiori i contenitori per pile esauste, farmaci scaduti e lattine/bombolette (oltre a quelli già presenti).

Per i piccoli apparecchi elettronici possono essere conferiti all’Ecocentro (contattando Mauro 3275529353 e Maurizio 3895810458) –, da Elettronica Center e con gli ingombranti (contattando numero verde Ecotecnica, il servizio SegnaliAmo del Comune o la Polizia Municipale). 
Otre a quanto sopra: saranno installati altri 3 punti di raccolta (già attivo quello vicino alle scuole in via Risorgimento) per pannolini/oni e altri tre contenitori per le deiezioni canine (oltre a quelli installati in Via dei Tigli, via Roma, Villa Comunale, Giardini Montinaro, Piazza dei Fiori, Via Parroci Verri, Piazza Toma, etc ) – che potranno essere conferite nell'indifferenziata.

Gli sfalci di potature possono essere conferiti all’Ecocentro (contattando Mauro 3275529353 e Maurizio 3855810458) –, da Elettronica Center e con gli ingombranti – raccolti in fascine (contattando numero verde Ecotecnica, il servizio SegnaliAmo del Comune o la Polizia Municipale). Le foglie (senza altri rifiuti) potranno essere conferite con l'umido/organico.

A breve – nei prossimi mesi – sarà attiva la compostiera comunale – che sarà gestita direttamente tramite una cooperativa. Il gestore della compostiera di Melpignano (Innovaction) ci assisterà nella fase di avvio della gestione.

Grazie alla collaborazione del Comune con la start-up Smart Recycle – finanziata da Regione Puglia – abbiamo a disposizione una app (GREEN POLIS) molto utile che permette di: segnalare in modo anonimo amianto e rifiuti abbandonati, sapere quali rifiuti saranno raccolti nei diversi giorni, sapere come differenziare al meglio i rifiuti, dove sono i contenitori o i mezzi di raccolta di particolari rifiuti (ad es. vestiti usati, libri, olio esausto, pile, pannolini, etc).

Inoltre – sempre grazie alla collaborazione con Smart Recycle – avremo a disposizione 3 contenitori intelligenti di organico che saranno inizialmente a disposizione di attività di bar, ristoranti, mensa, etc. L'intenzione dell'Amministrazione è quella di diffondere questa buona pratica - dopo il periodo iniziale di sperimentazione - a tutta l'utenza.

L'OBIETTIVO DI TUTTI – AMMINISTRAZIONE, DITTA DI RACCOLTA, OPERATORI E CITTADINANZA – DEVE ESSERE E SARÀ: UN PAESE ED UN TERRITORIO PULITO!


Condividi con i tuoi amici!


   
   


Vedi anche...

Nessuna sottopagina da mostrare

@ grafica di Ivan Sammartino - IWStudio